Speciale 25 anni

Lettera del Presidente sezionale in occasione del 25° anniversario di Fidas Alpo – anno 2006

Denis Ferrarin - Presidente Fidas AlpoCare amiche donatrici e cari amici donatori,

mi rivolgo a Voi con la parola AMICI, perché l’amicizia che ha sempre legato e lega i donatori di sangue di Alpo è vera e sincera e ci ha permesso di arrivare al 25° anno di vita della nostra sezione della FIDAS VERONA.

Sono da pochi mesi il Vostro Presidente e come primo impegno ho il piacere e l’onore di guidare i festeggiamenti di questo anniversario di fondazione, non nascondo la mia emozione e trepidazione.
Il mio pensiero si rivolge al primo gruppo di donatori che hanno avuto la volontà e la forza di fondare ad Alpo una sezione della San Camillo (ora FIDAS Verona), grazie a loro e allo sforzo e dedizione dei successori siamo arrivati fino ad oggi.
Ringraziare ogni singolo amico donatore sarebbe per me la cosa più bella, vorrei incontrare uno ad uno tutti Voi, purtroppo qualcuno ci ha lasciato, in particolare voglio ricordare il primo Presidente Renato Dall’Oca, che con grande forza ha voluto che nascesse la nostra sezione.

In questi venticinque anni noi donatori abbiamo silenziosamente e umilmente aiutato tante persone, che attraverso il nostro sangue sono ritornate a vivere, questo dovrebbe essere la nostra soddisfazione e lo stimolo a continuare su questa strada. Coraggio cari amici donatori!
Restiamo uniti e prendiamoci tutti l’impegno di allargare la nostra famiglia FIDAS di Alpo convincendo tante persone a diventare donatori di sangue.

Domenica 24 Settembre 2006 si svolgerà la 25^ Festa del Donatore di sangue, nella quale ci troveremo tutti insieme per condividere la gioia e l’entusiasmo che ci contraddistingue perché donare rende felici.

Il Presidente
Denis Ferrarin